Notizie dalla Rete Voltaire

by Mario Rossi Network 

 

Sommario settimanale del sito: www.reseauvoltaire.net

 

Voltaire  

Rete Voltaire - Sommario settimanale del del 17 al 23 gennaio 2004

Réseau Voltaire.net - per la libertà di espressione

I principali titoli della settimana del 17 al 23 gennaio 2004
, Su fondo bianco: gli articoli in libero accesso - Su fondo beige: quelli riservati agli abbonati,

FLAGRANTE REATO


'' Gli Stati Uniti fanno uso dell'arma alimentare in Corea del Nord
La Corea del Nord va lei conoscere una nuova carestia, come quella che era costato la vita a parecchi milioni di persone dopo 1995? Lunedì 19 gennaio, il Programma alimentare mondiale (PAM) ha annunciato che è obbligato a fermare la distribuzione di cibo alla popolazione. En décembre, une part importante de l'aide a du être suspendue et en janvier 2,7 millions de personnes ne sont plus nourries. Gli Stati Uniti e la Corea del Sud, principali donatori di questa agenzia dell'ONU, non hanno versato il sono promesse. Otto anni fa, l'amministrazione Clinton aveva intrattenuto deliberatamente la carestia nello scopo di fare cadere il regime comunista di Pyongyang. Gli Stati Uniti giustificano la loro azione osservando che i militari nord-coreano non ridistribuiscono equamente l'aiuto alimentare.
 '' La legge del contrappasso">

'' Autodafé sionistico">

'' I contadini argentini contraffanno gli OGM">

'' Compassione">


FOCUS, gli articoli di attualità in accesso pagante,
Macchine a votare
Il sistema elettorale US in questione

''  Molto sperano che l'elezione presidenziale del 2004 permetta un cambiamento alla Casa-minima. Questo è accordare molto credito al nuovo sistema elettorale. La privatizzazione dello spoglio dello scrutino ed il ricorso al voto elettronico rende impossibile lo controllo popolare dei risultati. Una frode massiccia è possibile mentre George W. Bush non aveva ottenuto il suffragio che il quarto dei cittadini nel 2000 ed era stato designato presidente senza che sia conosciuto il risultato delle urne.

La Fondazione stato-unienne per la democrazia
La nebulosa dell'ingerenza "democratica"

''  Nel suo discorso sullo stato dell'unione, il presidente Bush ha annunciato il raddoppio del bilancio della Fondazione nazionale per la democrazia (NED). Questo organismo è stato creato da Ronald Reagan per inseguire le azioni segrete della CIA sostenendo finanziariamente ed incorniciando dei sindacati, delle associazioni e dei partiti politici. Ritiene di avere incorniciato e manipolato Solidarnosc, la Carta dei 77 e bene di altri ancora. Gestito dal dipartimento di stato in associazione coi partiti repubblicani e democratici, il padronato ed i sindacati, ha trovato di numerosi relè istituzionali ed individuali nel mondo dovunque, ivi compreso in Francia…
Per Thierry Meyssan

Terzo discorso sullo stato dell'unione
Una nazione in guerra

''  Nel suo discorso annuo sullo stato dell'unione, George W. Bush si è presentato come il generale in capo di una nazione in guerra. Il presidente ha salutato calorosamente i 400 000 soldati che lottano contro il terrorismo attraverso il mondo. Ha una nuova volta denunciata "i terroristi che continuano a complottare contro l'America ed il mondo civilizzato." Sul piano interiore, si è detto pronto ad emendare la Costituzione per vietare il matrimonio gay e ha affermato che non è allo stato di ridistribuire le ricchezze perché questa do-anda rialza della carità.

Il triste bilancio della Coalizione
Afghanistan 2004

''  L'unione europea chiama ad una Conferenza internazionale sull'avvenire dell'Afghanistan. Due anni dopo l'operazione Libertà immutabile, il paese non ha sempre stato degno di questo nome. Mentre le Nazioni unite sono riuscite a scolarizzare più di quattro milioni di bambini, la forza multinazionale installata nella capitale fatica a sécuriser le province. Mentre l'economia riparte, centrata esclusivamente sulla produzione di oppio, un'assemblea costituzionale, eletta per meno del 3% della popolazione, ha adottato una costituzione scritta dall'emissario stato-uniens per legittimare il potere del narco-presidente Karzai.

Il relè francese del "clash delle civiltà"
Nicolas Sarkozy agita il velo islamico

''  Il dibattito che agita la Francia da otto mesi "a proposito" del velo islamico ha in realtà stato provocato volontariamente dal ministro degli Interni Nicolas Sarkozy. Mettendosi sulla stessa linea che l'amministrazione Bush in materia di politica internazionale, sente mettere il presidente della Repubblica in difficoltà mostrando che il sostegno francese agli Stati musulmani non sarebbe pagato di ritorno sul piano interiore. Ciò che fa, importa il "clash delle civiltà" e rimette in causa il patto laico pure vantandosi di lui.


FOCUS, archivi di più di tre mesi adesso in accesso gratuito,


Libertà della stampa
Liberazione di Tayseer Alouni

''  La giornalista diva di Al-Jazeera, Tayseer Alouni, è stata liberata giovedì 23 ottobre 2003, dopo quarantacinque giorni di detenzione in una prigione spagnola. Il giudice del pubblico nazionale, Guillermo Ruiz Polanco, gli ha accordato un collocamento in libertà sotto cauzione allo visto del suo stato di salute. Baltazar Garzón l'aveva accusato di essere membro di Al Qaïda, sulla fede di notizie trasmesse dai servizi di informazione israeliana e stato-unien.

TRIBUNE LIBERE INTERNAZIONALI SGUARDI DEL VICINO-ORIENTE
La sintesi dei dibattimenti strategici e l'analisi delle tendenze internazionali per lo studio delle tribune apparse sulla stampa internazionale.

 Riformare l'ONU o uscire ne

 Privatizzare la NASA per finanziare la conquista di Marzo

 Un deputato del Meretz pronto a manifestare a L'Aia contro il muro di Sharon

 L'attualità vista mediante il prisma elettorale

 Gore Vidal innalza la constatazione di fallimento della democrazia stato-unienne

L'estratto degli avvenimenti al Vicino-Oriente a partire dalla percezione che ne hanno i differenti protagonisti.

 Il presidente siriano augura condurre un'azione diplomatica congiunta con la Turchia sullo schienale iracheno

 Il Primo ministro israeliano rivela un incontro recente tra Shimon Perès ed Ahmed Qureih

 Secondo il "Jane's Intelligenza Digest", Donald Rumsfeld preparerebbe un confronto contro la Siria

 [E 28 altri dispacci questa settimana...]

'Abonnés'


Ricevete ogni giorno Voltaire, la rivista di analisi internazionali in PDF pronto a stampare, in vostro zoppico alle lettere.
> teletrasmettere un numero

Accedete a tutti gli articoli ed al foro degli abbonati su reseauvoltaire.net.
> sapere ne più...

> Mi abbono a Voltaire

Rete Voltaire - Notizie legali - Gestire il vostro abbonamento al newsletter / désabonnement


 
     
 

voltaire@mariorossi.net

 
 
 
     
Aggiornamento: 24 gennaio, 2004

www.mariorossi.net

 

Indice del Sommario