Notizie dalla Rete Voltaire

by Mario Rossi Network 

 
     
 

Area
51

   

Rete
Voltaire

 

Indice del Sommario


Réseau Voltaire.net - per la libertà 
d'espressione

I principali titoli della settimana dal 14 al 20 giugno 2004

OFFESA OVVIA


Iraq : un trasferimento verso la legge marziale ?
La moltiplicazione dei sabotaggi di condutture con la resistenza perturba seriamente lo sfruttamento del petrolio da parte degli Stati Uniti, "nell'interesse degli iracheni ". Ma Washington desidera attendere il trasferimento della sovranità per ristabilire l'ordine con i grandi mezzi. Il "governo " di Iyad Allaoui, una volta installato, potrebbe firmare la responsabilità di porre fine alle speranze democratiche. Il "ministro della difesa ", Hazem Shaalan, ha evocato pubblicamente la possibilità di decretare la legge marziale, la cui applicazione sarebbe affidata alle 130.000 GI's presenti nel paese. Il "consulente di sicurezza nazionale ", Muwaffaq Rubaie, ha confermato al Financial Times che la questione era attivamente studiata dal "governo ". Segno del deterioramento rapido della situazione, questa decisione richiede tuttavia alcune sistemazioni giuridiche poiché la "costituzione ", promulgata tre mesi fa da parte di Paul Bremer, non prevede la legge marziale. 
Iraq : la "guerra dei cuori e degli spiriti " è ufficialmente persa >>>

Army US di fronte ai >>> islamisti

 Il "Comitato del 24 " dell'ONU sostiene l'indipendenza di Portorico >>>

Piano Sharon : pace per Israele, guerra in Palestina ? >>>


A RAGGI X (accessibili agli abbonati o con micropaiement)
Nuovo programma d'armamento US
Il nucleare tattico : fantasme o realtà ?

Con 55 voti contro il 42, il senato degli Stati Uniti ha rifiutato, il 16 giugno 2004, una proposta di Edward Kennedy e Diana Feinstein che cerca di interrompersi le ricerche sulle bombe nucleari tattiche. L'amministrazione Bush, pretende già di disporre di tali armi e volere perfezionarle per raggiungere bunker sotto-terreni. Tuttavia, gli esperti si interrogano sull'utilità dei mini-nukes sul campo di battaglia. In realtà, il salto del nucleare strategico al nucleare tattico, se dovesse avere luogo, sarebbe il passaggio dell'equilibrio del terrore faccia all'URSS al regno del terrore sugli stati non nucleari.

Millionnaires e squadroni della morte
La destra estrema al potere in Salvador

Antonio Saca è stato investito, il 1 giugno 2004, presiedono di Salvador a seguito di una campagna elettorale ingiusta. La sua prima decisione sarà stata di confermare il mantenimento delle truppe salvadoriennes in Iraq. L'arrivo al potere del capo della parte nazionalistica di destra estrema, ARENA, responsabile dei massacri degli anni 80, segna una nuova tappa nel controllo del paese da parte di un gruppo di miliardari ultra-cattolici sostenuti dagli Stati Uniti.
Da parte di Edgar Gonzalez Ruiz

Detruire un modello che disturba
Il piano Powell per il dopo-Castro

È venuto il momento per George W. Bush di soddisfare i suoi sponsors di Floride. Come aveva promesso loro, finanzia la loro preparazione militare per invadere Cuba e cancellare la memoria che cucina della baia maiali. In una relazione di 280 pagine, una commissione presieduta da Colin Powell elabora il programma del futuro governo del miliardario Lincoln Diaz-Balart destinato a sostituire Fidel Castro. Domani, si restituiranno ai padroni di antan i beni che sono stati nazionalizzati dalla rivoluzione.
Con Arthur Lepic

L'attentato contro il presidente ruandese
L'ONU infirme dieci anni d'indagine del "mondo "

Da dieci anni, il mondo si istiga ad accusare i capi tutsis di avere assassinato il presidente ruandese e di essere responsabili del genocidio della loro etnia per discolpare le autorità francesi. Per sostenere la sua tesi, il quotidiano ha trasmesso, senza verifica, ogni elemento che sembrava andare nel suo senso. Si è così fatto intaccare dal capitano Barril, enfumer dal nazionale post, e smarrire dal giudice Bruguière. Ultimo intox in data : il giornale "rivelava " che l'ONU aveva nascosto la scatola nera dell'aereo presidenziale ruandese per proteggere i terroristi che lo avevano abbattuto. È stato smentito da una competenza contradittoria. La nostra indagine sulla leggerezza dei ricercatori del mondo.
Da parte di Paul Labarique

Europa dei venticinque
Gli elettori rinnegano l'allargamento all'Est

I cittadini europei hanno in maniera massiccia boicottato l'elezione del nuovo Parlamento dell'Unione. Il tasso d'astensione superato alla soglia critica del 50% oltre della quale nessun'istituzione democratica può pretendere alla legittimità. Esprime un rifiuto dei nuovi orientamenti della NATO e dell'Unione dal crollo dell'URSS e particolarmente del élargissment all'Est deciso da Bush principale e James Baker nel 1991. Rende improbabile l'approvazione del progetto di Trattato costituzionale e mette in causa il modello dell'Europa disegnata a Washington ed attuata a Bruxelles.


Sottoscrivete a 'Voltaire '


A RAGGI X (articoli de plus oltre tre mesi in accesso libero)


Studio di mercato
Gli Stati Uniti : né temuti, né graditi

22 MARZO 2004 | Pew Research Center realizza da tre anni sondaggi regolari in una cinquantina di paese per valutare l'evoluzione dell'immagine degli Stati Uniti. L'ultima consegna di questo studio mostra allo stesso tempo che gli Stati Uniti non fanno più realmente timore e che non ispirano più l'ammirazione. Sondati sono sempre più scettici quanto alle spiegazioni fornite sulla minaccia terroristica dall'11 settembre. Pensano che le guerre intraprese da Washington non sono francamente dirette contro il terrorismo, ma mirano a predominare il mondo e controllare le risorse petrolifere. Ritengono che Bush e Blair abbiano mentito ad opinione del Iraq e che gli Stati Uniti non sono più degni di fiducia.

Gambetto adjar
Colpi da meastro sulla scacchiera georgiana

19 MARZO 2004 | Gli Stati Uniti e la Russia si affrontano per popoli interposti per controllare il petrolio del Mar Caspio. Uscita dello scoppio dell'URSS, la Georgia è caduta nell'orbita di Washington in occasione pretesa della "rivoluzione delle rose ". Ma Mosca conserva basi militari nel paese e sostiene in sous-main i movimenti sécessionistes. Dopo l'Abhasia ed Ossétie del sud, spetta del Adjarie entrare in ribellione. Mentre il paese sembra sfuggire alla guerra civile, la Francia tenta di inserirsi nel gioco. La sua ex rappresentante alla NATO a prendere la nazionalità georgiana ed è appena entrato al governo.

L'saga di una multinazionale
Shell un'autocisterna apolide

18 MARZO 2004 | In un secolo, la piccola società inglese di trasporto petrolifero ha fuso con l'esercente reale Dutch ed è diventata uno dei principali attori del settore. Rispondendo ad una logica puramente privata, i suoi dirigenti non hanno esitato a combinarsi al IIIème Reich, a Abasha in Nigeria, o alla SLORC birmana ; essendo le dittature sempre meno che osservano sulle questioni sociali ed ambientali. Oggi, la società giura che rispetta alte norme etiche, ma le sue promesse saranno difficili da tenere che le tensioni aumentano sul mercato petrolifero.
Con Arthur Lepic

Documenti déclassifiés
" Remember Pearl Harbor !" 

17 MARZO 2004 | L'11 settembre 2001, nel momento in cui due aerei si incastravano nei giri del World Trade Center, i mass media occidentali evocavano nuovo "Pearl Harbor ". Il riferimento a quest'evento tragico della storia degli Stati Uniti è particolarmente ironico da quando gli archivi déclassifiées del pentagono hanno permesso di stabilire che, non soltanto l'attacco del 7 dicembre 1941 non fosse una sorpresa per il presidente Franklin D. Roosevelt, ma che fosse anche anticipata e preparata da più di un anno. La totalità allo scopo di convincere l'opinione pubblica risolutamente isolationniste ad entrare in guerra contro le forze dell'Axe composte dal Giappone, della Germania nazista e dell'Italia fasciste.
Da parte di Paul Labarique

Transito in Giamaica
Parigi riduce il presidente haïtien

16 MARZO 2004 | Tolto dalle forze speciali stati-uniennes e sequestrato da commando francesi in Repubblica centrafricana, Jean-Bertrand Aristide è stato liberato grazie alla pressione internazionale. Sostenuto dal Sudafrica, la Comunità dei Caraibi e l'Unione africana, ha raggiunto la Giamaica di dove intende ristabilire il processo costituzionale in Haiti. Tre settimane dopo la sua inversione, nuovi elementi permettono di comprendere meglio l'organizzazione del lotto. Permettono anche di analizzare la campagna d'intossicazione mediatica che ha riesce a presentare il presidente eletto come un tyran génocidaire ed un'impugnatura di mercenari come un esercito di ribelli.
Da parte di Thierry Meyssan


TRIBUNE LIBERE INTERNAZIONALI
(accessibili agli abbonati o con micropaiement)
La sintesi dei dibattiti strategici e l'analisi delle tendenze internazionali con lo studio delle tribune sembrate nella stampa internazionale.

  "One nation under God "

 La contestazione contro Bush si amplifica

 Chi ha visto l'antisemitismo francese ?

 Una riforma delle informazioni stati-unien ?

 Il dibattito stati-unien si riflette agli atlantistes


RIFERIMENTI


10 giugno 1942
Lidice città martire
Nazista della prima ora, fondatore del Gestapo, architetto della "soluzione finale ", Reinhard Heydrich è uno dei favoriti di Hitler. È incaricato di liquidare gli ebrei e comunisti della Germania, quindi di Polonia, ed infine organizzare la deportazione degli ebrei dell'Europa verso i campi di sterminio. Nel 1941, è nominato Protecteur del Reich in Boemia-Moravia. Ma, il 27 maggio 1942, la resistenza ceca lancia una bomba nella sua automobile e lo ferisce seriamente. Décédera alcuni giorni più tardi delle sue ferite. Goebbels accusa "terroristi ebrei " e lancia un'onda di repressione senza simile : migliaia di ebrei sono germogliati o appesi nei campi. Il 10 giugno, in "omaggio " a Heydrich, Hitler lancia "l'operazione Reinhard " : la città di Lidice (Loditz), centro della resistenza ceca, è distrutta dal S S. tutta la popolazione maschile de.plus oltre 8 anni è abbattuto, le donne e bambini sono inviati a Sobibor e Treblinka. La città è in seguito incendiata e rasata da bulldozer. 
17 giugno 1972
 Un cambriolage "banale " fa cadere il presidente Nixon

18 giugno 1963
Terrorismo di Stato contro i militanti per i diritti civici

17 giugno 1692
La caccia alle sorcières per eliminare la contestazione

16 giugno 1976
Soweto : emblema di lotta contro la segregazione


Abonnés


Ricevete ogni giorno Voltaire, la rivista di analisi internazionali in PDF pronto a stampare, in il vostro zoppica alle lettere.
> teletrasmettere un numero


Accedete a tutti gli articoli ed alla tribuna degli abbonati su reseauvoltaire.net.
> in sapere più...


Sostenete attivamente il lavoro della rete Voltaire e garantite la sua indipendenza finanziaria.

> Mi sottoscrivo a Voltaire

 

Rete Voltaire - informazioni legali - gestire la vostra sottoscrizione al bollettino d'informazione
 

 
 

Area
down
load

   

Mail
Gratis

 
 
     
 

webmaster@mariorossi.net

 
 
 
 
 
 
         


Powered by GdAonline