Notizie dalla Rete Voltaire

by Mario Rossi Network 

 
 
     
 

Area
51

   

Area
Voltaire

 

Indice del Sommario


Réseau Voltaire.net - per la libertà 
d'espressione

I principali titoli della settimana dall'11 al 17 ottobre 2004

OFFESA OVVIA


Iraq : 2 miliardi di retro-commissioni
The Nation e Guardian rivela nelle loro edizioni del 12 ottobre i sotto della missione affidata dal presidente Bush all'ex segretaria di Stato, James Baker III. Il Sig. Baker tenta di raccogliere presso stati 27 miliardi di dollari per permettere al Iraq di pagare i danni di guerra restanti, dal 1991, a versare al Kuwait, e convincere questi paesi a rinunciare ai loro crediti a Bagdad. Ma, secondo documenti confidenziali, le somme raccolte saranno versate ad un fondo gestito da un consorzio che preleverà al passaggio 2 miliardi di dollari di commissioni. Alla partenza composta dal Carlyle Group (azionista maggioritario : famiglia Bush), del Cabinet Coudert Brothers (amministratore : Jimmy Carter), di Emerging Markets partnership (consulente : Henry Kissinger) e dello Albright Group (Presidente : Madeleine Albright), il consorzio ha proposto di aprirsi a Bnp-Paribas (amministratore : Giorgio Chodron de Courcel) dopo che Jacques Chirac aveva risposto negativamente a M. Baker.
James Baker III è partner del Carlyle Group che dovrebbe intascare solo la metà della commissione, cioè 1 miliardo di dollari. 
La Commissione europea non sancirà il suo socio israeliano >>>

I venezuelani réapproprient la loro storia >>>

Il congresso stati-unien vota il raddoppio del personale militare in Colombia >>>

I remaniements della CIA ne dicono lungo sui suoi obiettivi >>>


A RAGGI X (accessibili agli abbonati o con micropaiement)
Consenso coloniale
Il programma Bush-Kerry comune

Il quattro shows teletrasmessi della campagna presidenziale stati-unienne hanno permesso ai candidati di manifestare il loro accordo sul fondo della politica esterna e fare valere le loro capacità rispettive di proseguire l’aventure coloniale. Lasciando a suo challenger John Kerry la cura di dire molto su questa qu’il non può esprimere nella sua qualità il presidente, George W. Bush ha chiarito per uso interno le ambiguità del suo discorso esterno. I due uomini sono caduti d’accord sui veri apparecchi mobili di l’invasion di l’Irak ed i prossimi obiettivi di l’Empire.

Il caos iracheno
L'avventura coloniale alla prova dei fatti

Il nuovo impero americano riuscirà a realizzare il suo sogno coloniale in Iraq ? Non, afferma l'economista argentin Claudio Katz poiché non è compatibile con la realtà contemporanea. Il Iraq era uno Stato strutturato dove nessun gruppo sociale può trasformarsi in relè della sovranità straniera. La credenza delle GI's alla loro missione liberatora non le ha preparate ad un'occupazione crudele. Soprattutto, moltiplicando i fronti ed assumendone solo i costi, l'impero ha visto troppo grande ed ha raggiunto i limiti di una sovranità impossibile globale.
Da parte di Claudio Katz

Elezione presidenziale stati-unienne
Sondaggi per sognare di democrazia

I commentatori europei credono di individuare un vantaggio leggero per John Kerry, il loro candidato preferito. Tutto avviene poiché se la loro ignoranza del sistema elettorale stati-unien che fanno loro prendere il loro sogno per la realtà. All'opposto, la stabilità dell'elettorato ed il modo di scrutinio giocano in favore di George W. Bush, tandis che i sondaggi non individuano differenze significative in favore dell'uno o l'altro candidato. Soprattutto, i commentatori europei, attaccati al mito della democrazia in America, rifiutano di trarre le lezioni dal trucage dell'elezione del 2000.

L'anti-kissinger
Donald Rumsfeld, Florentin al potere

Abile manoeuvrier, Donald Rumsfeld si è opposto nell'ambito della parte repubblicana al realismo di Henry Kissinger. Lontano di essere belliciste per ideologia, questo disciple di Machiavel si è fatto falcone per fare sognare gli stati-uniens di dimensione dopo il humiliation del Vietnam. Mescolando politica ed affari con il suo amico Franck Carlucci, ha accumulato influenza e fortuna. Allontanato dalla corsa alla casa-Bianco al profitto di George Bush padre, ha proseguito il suo cammino fino a da raggiungere il potere supremo nell'ombra del suo burattino, George Bush fili.
Da parte di Paul Labarique

In God We Trust
Rocco Buttiglione il teologo del libero-mercato

Il ministro italiano degli affari europei, Rocco Buttiglione, è stato designato commissario europeo incaricato della giustizia, della libertà e della sicurezza. Le sue dichiarazioni sulle donne ed i gays hanno causato una protesta al Parlamento europeo che deve confermare la sua nomina. Ma più di un filosofo réactionnaire, il candidato è soprattutto il teorico delle basi divine del libero-mercato e della globalizzazione, il consigliere di Jean-Paul II, l'architetto dell'alleanza tra il vaticano ed i libertariens stati-uniens sulle rovine dell'URSS.


Sottoscrivete a 'Voltaire '


A RAGGI X (articoli de plus oltre tre mesi in accesso libero)


Gli iracheni parlano agli iracheni
Il punto di vista della resistenza irachena

12 LUGLIO 2004 | Le informazioni sulla situazione in Iraq trasmesse dalle agenzie di stampa internazionali si limitano ai comunicati ufficiali della coalizione e del governo nominato da essa. Tuttavia, i gruppi di resistenti iniziano a coordinarsi ed esprimersi fuori un Iraq con la voce dei loro delegati. Subhi Toma, vecchio oppositore a Saddam Hussein esiliato in Europa, pubblica ormai un bollettino di situazione per conto della conferenza di sostegno alla resistenza irachena di cui co-organisé il recente congresso a Parigi. Riproduciamo qui il suo punto di vista.
Da parte di Subhi Toma


TRIBUNE LIBERE INTERNAZIONALI
(accessibili agli abbonati o con micropaiement)
La sintesi dei dibattiti strategici e l'analisi delle tendenze internazionali con lo studio delle tribune sembrate nella stampa internazionale.

 Denunzia del ravvicinamento sino-francese

 Messa in atto dell'istruzione del nuovo regime

 Le elite francesi si strappano sull'Europa

 Elezione truquée in Afganistan

 Ammettere una intox, creare un'altra


RIFERIMENTI


13 ottobre 1933
I consensi del generale Butler
All'accademia militare di Washington, il major-generale Smedley Butler dichiara : " Ciò fa 33 anni che servo alle marine e c'è un metodo utilizzato dai gangsters che non abbiamo utilizzato e perfezionato." Loro utilizzano voyous per fare timore ed eliminare, noi, siamo i voyous, gli uomini di mano del "Big Business", di Wall Street e delle banche. Ho fatto il colpo di pugno contro l'Honduras per conto delle società da frutto in 1903. io racketté il Messico e Tampico per conto di American Oil in 1914. ho fatto il colpo di fuoco ad Haiti e Cuba perché i ragazzi del nazionale City Bank possano raccogliere il pognon. Ho scosso e vandalisé di una mezza dozzina di paese dell'America centrale per che si sottopongono all'estorsione di Wall Street. Ho pulito alla sulfateuse il Nicaragua per conto di Brown Brothers in 1912. io ho foutu il fuoco alla Repubblica dominicana per American Sugar. In Cina ho fatto conservo del corpo per standard olio ed ho eliminato coloro che couinaient. Come lo dicono i ragazzi di Al Capone, avevo un buono piccolo affare... di altrove, Al Capone è un minabile comparato allo Army US. Gli controllava al massimo tre zone di Chicago, noi, controlliamo e rackettons tre continenti !  
19 ottobre 1961
I sigari di mangouste

18 ottobre 1957
La Gran Bretagna, gli USA ed Israele creano la SAVAK

15 ottobre 1952
Le banane sanguinanti del Rockefeller United Fruit

14 ottobre 1946
Quando Ho Chi Minh chiedeva aiuto a Truman


Abonnés


Ricevete ogni giorno Voltaire, la rivista di analisi internazionali in PDF pronto a stampare, in il vostro zoppica alle lettere.
> teletrasmettere un numero


Accedete a tutti gli articoli ed alla tribuna degli abbonati su reseauvoltaire.net.
> in sapere più...


Sostenete attivamente il lavoro della rete Voltaire e garantite la sua indipendenza finanziaria.

> Mi sottoscrivo a Voltaire

 

Rete Voltaire - informazioni legali - gestire la vostra sottoscrizione al bollettino d'informazione
 

 
 

Area
Mail

   

Area
news
letter

   

Area
User

 
 
   
 

webmaster AT mariorossi.net

 
 
 
 
secret  
 
         


Powered by GdAonline