Notizie dalla Rete Voltaire

by Mario Rossi Network 

 
 
     
 

Area
51

   

Area
Voltaire

 

Indice del Sommario


Réseau Voltaire.net - per la libertà 
d'espressione

I principali titoli della settimana dall'dall'8 al 14 novembre 2004

OFFESA OVVIA


Il nostro amico Danilo Anderson assassinato a Caracas
Il veicolo del procuratore di Stato Danilo Anderson (in medaglione), che aveva appena convocato 400 membri dell'opposizione sospettati fomenté il tentativo abortito di colpo di Stato del 2002 contro il governo democraticamente eletto di Hugo Frias Chavez in Venezuela, è stato polverizzato da due bombe, la notte scorsa in una via di Caracas. I primi elementi segnalano che il corpo trovato nel veicolo carbonizzato sarebbe bene quello di Danilo Anderson, ma data la violenza delle esplosioni, egli occorrerà identificarlo formalmente.
Al seguito della pubblicazione con la rete Voltaire di informazioni sull'organizzazione con la casa-Bianco del putsch abortito, ed al seguito della messa in luce di nuovi elementi da un'associazione di giuristi venezuelani, i procuratori Luisa Ortega e Danilo Anderson avevano inc ulpé dei dirigenti di gruppi d'opposizione. Questi avrebbero beneficiato di un aiuto logistico e finanziario del NED/CIA, inizialmente per preparare il putsch, quindi per condurre una campagna di destabilizzazione in occasione del referendum révocatoire
La campagna anti-francese della camera dei rappresentanti >>>

L'agricoltura irachena consegnata alle multinazionali >>>

Iraq : una direttiva del regime di Allaoui sospende la libertà della stampa >>>

In mancanza di collaboratori in Iraq, gli Stati Uniti sacrificheranno i loro figli >>>


A RAGGI X (accessibili agli abbonati o con micropaiement)
Guerra fredda economica
I pianificatori francesi

A partire dal 1945, la diplomazia stati-unienne, nella prospettiva della costruzione di un asse economico atlantiste, carico Jean Monnet, capo d'archivio del movimento planificateur, di realizzare diversi organismi destinati a distribuire i crediti necessari alla ricostruzione. Messo sotto la tutela di Washington, il commissariato al Piano costituisce il relè francese del Piano Marshall e l'uno delle principali roccaforti che raccolgono alti funzionari, sindicalisti ed intellettuali impegnati ai lati degli Stati Uniti nella guerra fredda.
Con Denis Boneau

Buoni strati
André Bellon : "lo altermondialisme è una rassegnazione "

Nel suo ultimo libro, perché non sono altermondialiste, di cui riproduciamo qui l'introduzione, l'ex presidente della Commissione degli affari esteri dell'assemblea nazionale francese, André Bellon, descrive la globalizzazione come un'ideologia e non come un fenomeno inevitabile. Rifiutando di comporre con ciò che considera come una nuova forma d'oppressione di renderla meglio tollerabile, rivendica il diritto alla insoumission intellettuale ed alla resistenza politica.
Da parte di André Bellon

Colpo di teatro nel golfo arabo-persico
Di fronte agli Stati Uniti, l'Iran si combina con la Cina

Mentre la trappola stati-unien doveva richiudersi sul governo dei mollahs al prossimo vertice dell'agenzia internazionale dell'energia, Teheran si è uscita dal vicolo cieco ed ha invertito la distribuzione. La Germania, la Francia ed il Regno Unito si sono portati garante del carattere civile degli impianti nucleari iraniani, tandis che l'Iran ha affidato lo sfruttamento del suo gas ad un nuovo venuto nella regione : la Cina. Ormai, Teheran non teme più le minacce di sanzioni economiche e può svolgere un ruolo in Iraq, in Libano ed in Palestina occupata.

Il modello vietnamita applicato in Iraq
Operazione Phénix

La distruzione della città di Falloudja con le forze della coalizione segna il punto di non-retour di una campagna di contro-insurrection oltre del quale ogni vittoria militare diventa una sconfitta politica. Il pentagono riprodotto, al prezzo umano più molto, gli errori che aveva commesso al Vietnam. Lo spiegamento dell'operazione molto segreta Phénix contro Viêt-cong funge oggi da modello allo stato maggiore stati-unien di fronte alla resistenza coordinata dal Ba'asso. Tuttavia, quest'operazione troppo tardiva, condotta per cinque anni, non ha permesso agli Stati Uniti di mantenersi in Sud-est asiatico. In modo identico, l'attuale repressione in Iraq, anche proseguita molti anni, non può permettere alla coalizione un'occupazione prolungata.
Con Arthur Lepic

Portare Goss impone la linea neo-conservatrice
Purga politica alla CIA

Il conflitto che oppone il CIA ed il presidente degli Stati Uniti ha iniziato a degenerare, un anno fa, con il reclamo depositato dal direttore dell'agenzia contro la casa-Bianco per rivelazione illegale dell'identità di un agente. George W. Bush è riuscito a nominare uno dei suoi uomini alla testa della CIA, Porter J. Goss, ed ha atteso l'avviso della sua vittoria elettorale per dare il segnale della ripresa in mano. In una decina di giorni, M. Goss ha congedato più di 90 quadri refrattari alla linea neo-conservatrice. Ha particolarmente ripreso in mano la direzione delle operazioni che intende sviluppare.


Sottoscrivete a 'Voltaire '


A RAGGI X (articoli de plus oltre tre mesi in accesso libero)


Francia
Csa : il critico superiore dell'audiovisivo

20 AGOSTO 2004 | Dal 9 luglio, il Consiglio superiore dell'audiovisivo dispone di nuovi poteri di censura su tutte le emissioni di radio e di televisione indipendentemente dal loro modo di diffusione. Ormai, la legge francese tratta differentemente delle opinioni identiche scritte in giornali o dette alla televisione. Quest'arbitrario apre la via a manipolazioni politiche. Inoltre, il CSA ha impegnato senza ritardare delle procedure per impedire la diffusione negli Stati Uniti con un satellite francese di catene libanesi ed iraniane che criticano Israele.

Guerra al terrorismo
La giustizia non ha trovato un agente di Al Qaïda in Europa

19 AGOSTO 2004 | I mass media si fanno regolarmente portavoce dell'arresto in Europa di membri di Al Qaïda, che accreditano così la teoria stati-unienne del lotto islamico mondiale. Tuttavia i tribunali respingono, affare dopo affare, i carichi d'appartenenza ad un'organizzazione terroristica globale. Pronunciano condanne soltanto per reati di diritto comune o per progetti criminali senza legame con Al Qaïda. In pratica, le prosecuzioni antiterroriste appaiono come un mezzo deviato per convertire in azione penale gli oppositori di governi arabi amici pur dando impegni di buona condotta ideologica a Washington.
Da parte di Paul Labarique

Sectarisme
La battaglia per l'identità stati-unienne

18 AGOSTO 2004 | Ogni mattina, gli scolari stati-uniens récitent un giuramento di nazionalità alla bandiera durante la quale evocano la consacrazione del loro paese a dio. la Corte suprema ha respinto in giugno scorso una richiesta che mira a dichiarare questo riferimento anticonstitutionnelle. Cédric Housez specialista della comunicazione politica, analisi questa polemica che segna la conclusione di un lungo processo di christianisation dell'identità nazionale, d'accesso faccia al "comunismo athée ", quindi di fronte all'islam.
Con Cédric Housez

La USAID e le reti terroristiche di Bush

17 AGOSTO 2004 | Alla stregua della fondazione nazionale per la democrazia (NED), gli Stati Uniti utilizzano il loro servizio di cooperazione e d'assistenza umanitaria, la USAID, come copertura per le loro azioni segrete d'infiltrazione e di destabilizzazione. Il giornalista messicano Edgar Gonzalez Ruiz riporta per Réseau Voltaire/Red Voltaire il sostegno del USAID alle formazioni di destra estrema cubane e venezuelane per invertire i presidenti Fidel Castro ed Hugo Chavez.
Da parte di Edgar Gonzalez Ruiz


TRIBUNE LIBERE INTERNAZIONALI
(accessibili agli abbonati o con micropaiement)
La sintesi dei dibattiti strategici e l'analisi delle tendenze internazionali con lo studio delle tribune sembrate nella stampa internazionale.

 Powell se ne va, Vulcains si installa

 Il Canada di fronte al cambiamento di regime stati-unien

 Commenti sulla "liberazione " di Falloudja

 Confusione attorno alla "trappola ivoriana "

 La morte di Yasser Arafat non ha estinto la discussione


RIFERIMENTI


15 novembre 1941
Il triangolo rosa
In Germania, nel 1929, la Republica di Weimar aveva ottenuto da precisione, in seguito al lavoro notevole di pressione da parte del comitato "scienziato umanitario " del deputato Hirshfeld, il voto di una legge che décriminalisait l'omosessualità e cessava di considerarla come una forma di demenza. Arrivato al potere, per garantirsi il sostegno dei conservatori cattolici, il cancelliere Hitler fa semblant di scoprire l'omosessualità militante di Ernst Röhm, capo del S.A. è assassinato con altri dirigenti nazisti homosexuels in occasione della notte dei lunghi coltelli. Nel 1936, Himmler organizza una polizia segreta per la lotta contro l'omosessualità ed il fallimento. Il 15 novembre 1941, un decreto condanna ogni persona sospettata d'omosessualità che ha rifiutato la castrazione volontaria ad essere inviato in campo di concentrazione. Vi portano il triangolo rosa e sono sottoposte ad un regime di lavori particolarmente penosi "p Ur lavarli di loro efféminement " e di castrazione chimica "per curarli della loro perversione ". 150 000 uomini e donne saranno deportati e più di 30 000 moriranno nei campi. 
15 novembre 1864
L'offerta con la annihiliation

13 novembre 1974
Karen Silkwood, vittima della mafia nucleare

11 novembre 1887
Pesi di Chicago all'origine del 1 maggio

9 novembre 1989
A mezzanotte, la parete di Berlino crolla....


Abonnés


Ricevete ogni giorno Voltaire, la rivista di analisi internazionali in PDF pronto a stampare, in il vostro zoppica alle lettere.
> teletrasmettere un numero


Accedete a tutti gli articoli ed alla tribuna degli abbonati su reseauvoltaire.net.
> in sapere più...


Sostenete attivamente il lavoro della rete Voltaire e garantite la sua indipendenza finanziaria.

> Mi sottoscrivo a Voltaire

 

Rete Voltaire - informazioni legali - gestire la vostra sottoscrizione al bollettino d'informazione
 

 
 

Area
Mail

   

Area
news
letter

   

Area
User

 
 
   
 

webmaster AT mariorossi.net

 
 
 
 
Mario Rossi Network - Sito Eccellente all'Italian Web Awards 2004

 
         


Powered by GdAonline